mercoledì 17 maggio 2017

SaloneSaloneSaloneSALONE DEL LIBRO!!!!! Di Torino.

 
Indovinate un po' chi va al Salone del libro di Torino?

No, non è mia nonna, che poverina c'ha 92 anni e non cammina praticamente più. Ma credetemi se potesse verrebbe e farebbe berretti e sacchetini di lana all'uncinetto per tutti, belli e brutti!

Oltre a Daniel Pennac.
Oltre a Zerocalcare, Ortolani e tutta la banda del fumetto BAO.
Esatto! Ci va anche Luigi Garlando! E Pierdomenico Baccalario!

Oh e noi. La Setta del Sospiro del Muflone.



Oh yes ci andiamo anche noi. Anche se solo una di noi ha ricevuto l'accredito per il pass stampa, l'altra non era idonea e non abbiamo ancora capito il perché. Ma vabbé. C'è sempre l'abbonamento.

Come avrete intuito dal titolo siamo più che entusiaste di andare al Salone del libro, l'unico problema è che non possiamo sdoppiarci. Ci sono troppi incontri in cui vorremmo andare e alcuni alle stesse ore. Come facciamo?! Non abbiamo ancora imparato la Kage bushin no justsu! Non abbiamo nemmeno una giratempo!
Però ci andiamo con delle belle persone. No, non sono come noi, sono meglio, sono più serie. Fanno le blogger per bene, non per hobby e una volta ogni tanto come noi. Sì insomma, andiamo per fargli fare bella figura.

Avevamo tutto un piano l'anno scorso su come vestirci.
"Mettiamoci i vestiti che mettono i teppisti in Giappone. Sai no, i camici bianchi lunghissimi senza maniche."
"Sììì, è dietro scriviamo karma negativo in giapponese! E poi ci facciamo con il cartone due corna da muflone che useremo come spartitraffico."
E invece no.
Però! Una maglietta speciale la indosseremo comunque. Salem ha fatto le ore piccole in questi giorni per fare due magliette a tema Salone per il Sospiro del Muflone. Oltre a farle per le nostre amiche blogger-più-serie. Così potrete riconoscerci.
 

Sono belle, vero?


Andremo a non abbastanza incontri e molto probabilmente ci saremo per tutti i 5 (5!!) giorni del Salone. Capite la gioia? L'euforia? La disperazione di non avere una giratempo? Il sorriso che ci si stampa in faccia alla vista della locandina che è veramente bella?
Inoltre abbiamo scoperto che al Salone ci sarà un progetto chiamato "Libri d'evasione". In pratica potrete donare dei libri, recenti, alle biblioteche dei carceri del Piemonte.


Come se tutto questo non bastasse abbiamo mille idee per quel che riguarda il blog. Che tra l'altro festeggia un anno!

 

Ci vediamo al Salone del libro di Torino, sperando che tutta questa euforia che fa invidia al fuorismo dello Svarione degli Anelli, si sia un po' calmata.



La setta del Sospiro del Muflone

Nessun commento:

Posta un commento