venerdì 5 maggio 2017

Blog Tour - Quello che i tuoi occhi nascondo - Che personaggio sei? Un quiz come non ne vedevate dal 2002 (e per una buona ragione)



Buongiorno a tutti!
Mi ci sono voluti sei tentativi prima di scrivere “buongiorno” giusto, e questo dovrebbe darvi un’idea dell’esaurimento da esami/presentazioni che sto attraversando. In ogni caso, barcollo ma non mollo! Fra una pausa studio e l’altra ho cercato di mettere assieme una tappa che fosse all’altezza delle altre. Le avete viste? Sono bellissime!

Nel caso siate esauriti come me, vi rinfresco la memoria. Questo è il libro di cui stiamo parlando:

Titolo: Quello che i tuoi occhi nascondono
Serie: I cinque sensi
Autrice: Serena Nobile (A.k.a Virginia De Winter)
Editore: HarperCollins Italia
Prezzo: cartaceo 14,90€, ebook 6,99€ (su IBS)













Trama: 
Bianca ama guardare il mondo attraverso l'obiettivo della sua Reflex, cogliere suggestivi scorci delle vie romane e fuggevoli istanti delle vite altrui. Una sera, mentre sta scattando fotografie sui gradini di un negozio chiuso, si avvicina un ragazzo. Poche parole sussurrate, istanti di fuoco e poi solo la curva seducente e perfetta delle sue spalle impressa sulla pellicola, unico ricordo di quell'incontro. Per Bianca, il desiderio sembra incarnarsi in quella pelle color del latte e in quella bocca dalla bellezza struggente e malinconica, ma quando per caso si incontrano di nuovo, capisce che i loro mondi sono in collisione: lei giudica l'ambiente della televisione cui Federico appartiene superficiale e falso, lui ritiene Bianca solo una ragazza presuntuosa e arrogante. A quel punto, però, la scintilla è scattata e, carezza dopo carezza, Bianca scopre nel corpo di Federico un linguaggio che parla direttamente ai suoi occhi e al suo cuore. Eppure non ha il coraggio di lasciarsi andare, perché mentre lui lascia nella sua vita indelebili tracce di passione, un passato mai sepolto del tutto riemerge con prepotenza: sia lei che le sue migliori amiche hanno la sensazione di essere seguite, osservate da una misteriosa presenza, e strane coincidenze le riportano ai tempi dell'università, alla notte terribile che ha segnato in maniera indelebile il loro futuro. Dimenticare è impossibile, l'assoluzione inaccettabile, la vendetta in agguato.

Ma veniamo al succo del discorso, così poi siete liberi di tornare a fare quello che stavate facendo prima di aprire questa pagina.


Avete presenti i quiz che uscivano sui giornalini tipo “Cioè”, dove dopo una serie di domande vaghe ti portavano a un profilo che c'entrava come l’ananas sulla pizza? Il dare risposte pilotate per cercare di rientrare nel profilo del vostro personaggio preferito? Il dover rifare il quiz sei volte perché arrivati alla fine avevate già dimenticato se avevate dato più risposte A o più risposte B? Trovarvi sempre con un risultato inconcludente perché qualunque fosse il numero delle domande ve ne uscivano almeno due o tre in parità?
Ah, che belli gli anni 2000.
Ora ci sono tutti quei siti loschi che analizzano il tuo profilo Facebook (che poi cosa guardano me lo dovete spiegare) e ti danno risposte senza che tu debba rispondere a nessuna domanda. Non si può nemmeno più barare. La tristezza proprio.
In questa tappa vi farò fare un tuffo nel passato dei quiz da giornalino scarso, quelli fatti proprio malissimo: domande scontate, stereotipi, psicologia spicciola e tanto trash.
Nel frattempo potrete approfittarne per farvi un’idea di quelli che potrebbero essere i gusti e i caratteri dei personaggi. Almeno per come li interpreto io, poi molto probabilmente ho sbagliato tutto. Ma anche questo è parte del gioco. Se non vi troverete alla fine a urlare “Questo non c’entra niente!” avrò fallito.  


Quando esci con gli amici, cosa ordini da bere?
A.    Vino, birra, tequila, cocktail, se è abbastanza forte va bene tutto.
B.     Una birra, o comunque qualcosa di semplice.
C.     Un cocktail che abbia una certa eleganza, tipo il Margarita.
D.     Bloody Mary.
E.      Vino, quello buono.

Qual è il modo migliore per passare una giornata di pioggia?
A.    Pigiama, piumino e serie tv.
B.     Portarmi avanti con lo studio.
C.     In un bar, a incontrare persone sorseggiando caffè.
D.     Non mi faccio influenzare dalla pioggia.
E.      Mettendo in ordine casa.

Quali sono gli abiti con cui ti senti più a tuo agio?
A.    Che sia elegante o sportivo, mi basta potermi muovere.
B.     Quelli che ho da una vita: mi ci affeziono.
C.     Sobrio e professionale.
D.     Non importa cosa indosso, sono tutti troppo intimoriti per guardare come sono vestito.
E.      Abito di marca dal taglio classico ed elegante.

Preferisci:
A.    Una città d’arte.
B.     Una campagna tranquilla.
C,     Una località di mare che fa tendenza.
D.     Una città moderna.
E.      Una villa sul lago.

Una tua amica/amico si mette con lo stesso ragazzo/ragazza che piace a te. Come reagisci?
A.    Mi ubriaco. E poi me la faccio passare, anzi, mi è già passata! A me piace chi? Non so di cosa stai parlando! (In pratica nego anche con me stesso).
B.     Cerco di non darlo a vedere ma ci rimango malissimo.
C.     Gliene parlo apertamente: non voglio che ci siano incomprensioni o cose lasciate in sospeso.
D.     Non oserebbero.
E.      Forse dovreste smettere di perdere tempo con queste cose e decidervi a crescere.

Fra questi oggetti sceglieresti:
A.    Una polaroid.
B.     Un libro usato.
C.     Un’agenda.
D.     Un tagliacarte.
E.      Un vaso di vetro.

Qual è la vostra migliore qualità?
A.    Creatività.
B.     Onestà.
C.     Diplomazia.
D.     Decisione.
E.      Razionalità.

Qual è la tua casa di Hogwarts?
A.    Corvonero.
B.     Griondoro.
C.     Tassorosso.
D.     Serpeverde.
E.      Non ho mai letto Harry Potter.


Maggioranza di risposte A: Bianca
Sei creativo e indipendente. Non hai bisogno di vedere altre persone per divertirti, stai benissimo anche a casa da solo, con una bottiglia di vino e una pila di manga. Questo non vuol dire che ti tiri indietro se c’è da fare festa, a patto che non ti chiedano di organizzare o di prendere la macchina. Tendi a fuggire dai problemi e ti perdi spesso nei tuoi pensieri.


Sembrava calma, nemmeno si guardava intorno, come se avesse già fatto migliaia di picnic di mezzanotte con vista sui Fori. Il miniabito leggero di chiffon fiorato che indossava sembrava più adatto ad una notte estiva e gli stivali di cuoio morbido le davano un tocco bizzarro. Federico notò che aveva una sbucciatura sul ginocchio.
Una donna bambina, pensò di nuovo. 

Maggioranza di risposte B: Federico
Sei una persona semplice e ligia al dovere. Ti piacciono i romanzi impegnativi e le serate al pub con gli amici (ovviamente se non è periodo esami). Salti alle conclusioni troppo in fretta e ti arrabbi facilmente, ma sai farti perdonare scusandoti con schiettezza. Daresti un braccio per la tua famiglia e i tuoi amici, che probabilmente sono gli stessi da una vita.

«Dimenticavo che il sogno proibito d’Italia ha anche un cervello.» commentò Maria, con noncuranza.

Maggioranza di risposte C: Lorena
Sei una persona seria e professionale, ma sai anche lasciarti andare quando è il momento. Sei affidabile e diplomatico, probabilmente ti chiedono spesso consigli e ti trovi continuamente a fare da mediatore.

Lorena la guardò, terrorizzata, e le fece cenno di smetterla passando rapidamente due dita di taglio sopra la gola.

Maggioranza di risposte D: Maria la sanguinaria
Sei competitivo e ambizioso e sai farti rispettare a scuola o nel lavoro. Incuti timore in chi non ti conosce, e la cosa ti piace, ma i tuoi amici sanno che non sei cattivo come vuoi far sembrare, anzi: sei molto protettivo nei confronti delle persone a cui vuoi bene e hai un lato materno nascosto.

«È lei» decretò la valchiria. Nella sua voce vibrava uno sdegno di solito riservato, dalle cronache, agli stermini finalizzati alla pulizia etnica di qualche paese dei Balcani. […] «Con tutto rispetto» tuonò quella, rivolta a Bianca. «Io desidero ucciderla.»

Maggioranza di risposte E: Grace
Sei ordinato e preciso. Sembri molto composto ma potresti uccidere se qualcuno scombina i tuoi piani. Uccidere con lo sguardo ovviamente. Hai gusti raffinati, proprio non ti vanno giù le persone che fanno battute volgari. Fai le cose quando vanno fatte, senza avere mai la tentazione di procrastinare.

«Vive in un mondo talmente perfetto che, a confronto, il Mulino Bianco è un lager nazista»

Che dite, ci ho azzeccato un po’? Che risultato vi è uscito? Avete barato o siete stati onesti? Ammettetelo che avete barato, barano tutti in queste cose!
Avreste associato i personaggi a risposte diverse?
Fatemelo sapere nei commenti!

Come premio per chi ha letto fin qui, vi svelo un segreto non segreto: GIVEAWAY! Regaleremo una copia del romanzo a una persona estratta a sorte fra quelle che seguiranno queste regole:

·         Mettere la propria email SOLO nel form così che verrete contattati in caso di vincita.
·         Essere follower dei blog partecipanti
·         Commentare tutte le tappe del blog tour con frasi che abbiano senso dicendoci magari la vostra opinione sugli argomenti. 
·         Seguire la pagina FB e Twitter della Harpercollins
·         Facoltativo: Condividere l'iniziativa nei vostri social

Il prossimo appuntamento è l’8 maggio, “Attraverso l’obbiettivo” con La Bella e il Cavaliere, che sono le nostre senpai preferite, quindi non perdetevelo assolutamente! 




Purin

9 commenti:

  1. Buongiorno, Purin! Non potevo resistere al test e, ti dirò, che come per quelli del Cioè (che nostalgia!) c'è stato un testa a testa fino alla fine, quando non sono arrivata a una netta maggioranza, ma comunque le A hanno prevalso su B e C. Sono convinta di avere molto in comune con Lorena, quando non bevo 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me le A hanno vinto 😀
      Lorena è il mio personaggio preferito ❤
      Mi piacerebbe tanto avere la sua diplomazia!

      Elimina
  2. Maggioranza di risposte B, sono Federico e devo ammettere di rispecchiarmi tantissimo nella descrizione di questo personaggio ♡
    È stato davvero un bel tuffo nel passato fare questo test ;-)
    Hai ragione, conn quelli su Facebook non c'è gusto ahahahahah :-D

    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=880877275397338&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di aver fatto il test! 😘😘

      Elimina
  3. carinissimo questo quiz! non dev'essere stato semplice pensarlo e realizzarlo, brava! a me è uscito Federico, maggioranza di risposte B!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  4. Sono un Federico! Dalla descrizione è vero, mi arrabbio molto facilmente però mi passa anche subito!
    Partecipo al blogtour!

    RispondiElimina
  5. Davvero carina l'idea del quiz! Io sono Bianca,maggioranza di risposte A e devo dire che un po' mi ci rispecchio a parte per la pila di manga!

    RispondiElimina
  6. AHAHA Che carino questo Quiz *_* cmq io sono Federico. Mi ci rispecchio molto

    RispondiElimina